Pittura

Pittura acrilica

La pittura acrilica è una tecnica pittorica nata in epoca relativamente recente. Di pronto indurimento e di una notevole lucentezza, i pigmenti acrilici non sono altro che tempere scremate, solubili in presenza di acqua, che al posto dei leganti di tipo organico, tramandatici da un’antica tradizione – tipo l’albume dell’uovo – hanno agglomeranti del tipo sintetico a base acrilica, …

Pittura acrilica Leggi tutto »

Acquerello

La tecnica dell’acquerello si avvale di colori finemente macinati solubili in acqua, precedentemente elaborati con la glicerina (spesso anche con miele e zucchero) e la gomma arabica. I colori ad acquerello vengono usati in stesure alquanto liquide e trasparenti su supporti generalmente cartacei (preferibilmente del tipo non ingiallente), sulla pergamena, il vetro e la porcellana. …

Acquerello Leggi tutto »

Pittura

Con il termine pittura si identifica l’arte che consiste nel raffigurare e rappresentare graficamente qualcosa (come ad esempio un oggetto materiale, un paesaggio, un intuizione astratta frutto della fantasia) per mezzo di linee, colori, masse, valori e toni su una superficie per lo più bidimensionale. Definizione Pittura > sostantivo femminile [dal latino pictūra, derivato di …

Pittura Leggi tutto »

Torna su