18 Luglio

  • 477 a.C. – Battaglia del Cremera (data incerta, secondo altre fonti è stata il 13 febbraio): fu combattuta sulle sponde dell’omonimo fiume, fu piuttosto un agguato teso dai Veienti alle forze romane che stavano saccheggiando il loro territorio
  • 388 a.C. – Battaglia del fiume Allia: sconfitta dei Romani ad opera dei Galli Senoni nei pressi del fiume Allia; la sconfitta dell’esercito romano permise ai Galli di mettere a sacco Roma.
  • 387 a.C. – Sacco di Roma: i Galli Senoni comandati da Brenno saccheggiano l’Urbe.
  • 64 – Grande incendio di Roma: il fuoco inizia a bruciare nell’area mercantile di Roma e ben presto va fuori controllo. Si racconta che l’imperatore Nerone suoni la lira e canti mentre osserva l’incendio da distanza di sicurezza
  • 138 – Santa Sinforosa e i suoi sette figli vengono martirizzati a Tivoli, sotto l’imperatore Adriano.
  • 1620 – Nel corso della notte in Valtellina i cattolici, aizzati da fanatici predicatori, attaccano e uccidono tutti i protestanti locali, che sono oltre 600. L’evento verrà ricordato come il sacro macello di Valtellina
  • 1830 – L’Uruguay adotta la sua prima costituzione
  • 1863 – Guerra di secessione americana: la prima unità militare formalmente costituita da afroamericani, il 54º Reggimento Volontario di Fanteria del Massachusetts, assalta senza successo Fort Wagner, in mano ai confederati, ma il loro valoroso combattimento prova l’utilità dei soldati di colore durante la guerra
  • 1866 – Terza guerra d’indipendenza italiana: vittoria italiana nella battaglia di Pieve di Ledro
  • 1870 – Proclamazione del Dogma dell’infallibilità pontificia da parte di Papa Pio IX
  • 1873 – Oscar II di Svezia-Norvegia viene incoronato re di Norvegia a Trondheim
  • 1895 – Isole Azzorre: il veliero Hirondelle del principe di Monaco Alberto I cattura un capodoglio, il quale rigurgita il corpo di tre calamari giganti (Architeuthis), frutto di una recente caccia dell’animale
  • 1898 – Marie e Pierre Curie annunciano la scoperta di un nuovo elemento e propongono di chiamarlo Polonio
  • 1925 – Adolf Hitler pubblica il suo personale manifesto: il Mein Kampf
  • 1936 – Colpo di Stato militare in Spagna contro la Seconda Repubblica, che darà luogo alla Guerra Civile.
  • 1942 – Seconda guerra mondiale: i tedeschi provano in volo per la prima volta il Messerschmitt Me 262, utilizzando solo i suoi jet
  • 1944 – Seconda guerra mondiale: Hideki Tōjō si dimette da primo ministro dell’Impero giapponese, a causa dei numerosi contrattempi subiti durante lo sforzo bellico
  • 1947 – Il presidente statunitense Harry S. Truman converte in legge il Presidential Succession Act, che pone il portavoce della Camera e il presidente pro tempore del Senato, nella linea di successione, subito dietro al vicepresidente
  • 1968 – Guerra del Vietnam: inizia la Conferenza di Honolulu, tra il presidente statunitense Lyndon B. Johnson e quello sudvietnamita Nguyễn Văn Thiệu
  • 1969 – Dopo un party a Chappaquiddick Island, il senatore Edward Kennedy esce di strada con la sua auto, cadendo da un ponte di legno dentro un laghetto spazzato dalle onde. Mary Jo Kopechne, una donna che viaggiava con lui, affoga. Kennedy non denuncerà l’incidente per altre 10 ore
  • 1984 – A San Ysidro, un distretto della città di San Diego, in California, il quarantunenne James Oliver Huberty apre il fuoco su un McDonald’s, uccidendo 21 persone prima di essere abbattuto dalla polizia
  • 1989 – In Kenya si svolge il rogo dell’avorio, in cui vengono bruciate 4000 zanne d’elefante. Segnale forte contro la caccia di quest’animale per ottenere avorio. Avvenimento immortalato da Kuki Gallmann nel suo libro Sognavo l’Africa.
  • 1994 – A Buenos Aires, un’esplosione distrugge un edificio che ospitava diverse organizzazioni ebraiche, uccidendo 96 persone e ferendone molte altre. Per questo la magistratura argentina ha emesso un mandato di cattura per l’ex presidente iraniano Ali Akbar Hashemi Rafsanjani[1]
  • 1995
    • Francia: durante il Tour de France in un incidente muore il ciclista venticinquenne Fabio Casartelli
    • Sull’isola caraibica di Montserrat, il vulcano Soufriere Hills erutta. Nel corso di diversi anni, devasterà l’isola, distruggendo la capitale e costringendo gran parte della popolazione a scappare
  • 1997 – Viene sviluppato, grazie all’americano Dave Winer, il software che darà vita ai blog, oggi forma diffusissima di comunicazione multimediale
Torna su