Enciclopedia Didattica Universale

Intensità luminosa

Si definisce l’unità di intensità luminosa con la candela [cd], rappresenta l’intensità luminosa, in una data direzione, di una sorgente che emette una radiazione monocromatica di frequenza pari a \(540\cdot 10^{12}\;Hz\) e la cui intensità energetica in quella direzione è di 1/683 W allo steradiante.

Continua la lettura »

Bisezione

In Matematica, si definisce bisezione il procedimento di suddivisione di un oggetto geometrico, un dato o un elemento (ad esempio: bisezione di un angolo, di un segmento, di un intervallo numerico, eccetera), in due parti di uguale misura. Metodo della bisezione In analisi numerica il metodo di bisezione (o algoritmo dicotomico) è il metodo numerico…

Continua la lettura »

Aberrazione cromatica

Si definisce aberrazione cromatica la Distorsione dei colori che compongono l’immagine di un corpo celeste al telescopio, causata dalla differente rifrazione dei raggi luminosi. Per correggerla si adottano accorgimenti ottici, come l’uso di un doppietto di lenti.

Continua la lettura »

Segmento

Si definisce segmento una porzione (insieme di punti interni) di una retta compresa tra due punti A e B (chiamati estremi del segmento). Un segmento divide in due semirette (aventi come origine, rispettivamente, i punti A e B) la retta su cui giace. Le due semirette vengono dunque chiamate prolungamenti del segmento AB. Due segmenti…

Continua la lettura »

Sistema Internazionale (SI) delle unità di misura

Il sistema internazionale (SI) delle unità di misura è una convenzione che stabilisce le sette unità di misura fondamentali. Nato nel 1960 è adottato dall’Unione Europea ed attualmente accettato ed utilizzato in 55 stati a livello mondiale. Unità di misura fondamentali Lunghezza Massa o massa inerziale Tempo Intensità di corrente elettrica Intensità luminosa Quantità di sostanza Temperatura…

Continua la lettura »

Macrofago

I macrofagi (noti anche come istiociti o istociti) sono cellule mononucleate tissutali che appartengono al sistema dei fagociti. Derivano dai monociti circolanti, hanno elevata mobilità e capacità fagocitaria. È stata riconosciuta una notevole varietà di elementi istologici (es. microglia, osteoclasti) distribuiti in diverse sedi dell’organismo, con uguale origine e proprietà funzionali dei macrofagi del tessuto…

Continua la lettura »

Moto circolare

Il moto circolare consiste nel moto di un punto materiale lungo una circonferenza. Velocità ed accelerazione durante il moto circolare variano in funzione del cambiamento di direzione del moto.

Continua la lettura »

Arcocoseno

In trigonometria, si definisce arcocoseno la funzione inversa (simbolo \(\arccos\)) del coseno di un angolo; è detta anche coseninverso (simbolo \(\cos^{-1}\)). Indica gli archi corrispondenti a un dato valore del coseno.

Continua la lettura »

Neurone

I neuroni sono cellule specializzate per: la ricezione di stimoli diversi, la loro trasduzione (trasformazione degli stimoli in impulsi nervosi), l’elaborazione degli impulsi nervosi e la loro conduzione (propagazione dell’impulso lungo la membrana del neurone), la trasmissione dell’impulso ad altre cellule. Dal punto di vista funzionale i neuroni si possono raggruppare in tre categorie: neuroni…

Continua la lettura »

Unità di massa atomica

Si definisce unità di massa atomica (uma oppure u), detta anche dalton (Da), una massa pari ad un dodicesimo della massa del carbonio-12 (\(^{12}\textrm{C}\)). Una unità di massa atomica è pari a \(1,66\cdot 10^{-24}\) g.

Continua la lettura »