Segmento

Si definisce segmento una porzione (insieme di punti interni) di una retta compresa tra due punti A e B (chiamati estremi del segmento).

Un segmento divide in due semirette (aventi come origine, rispettivamente, i punti A e B) la retta su cui giace. Le due semirette vengono dunque chiamate prolungamenti del segmento AB.

Due segmenti si dicono consecutivi se hanno in comune solamente un estremo, mentre si dicono adiacenti se oltre ad avere un estremo in comune appartengono anche alla stessa retta di origine.

Un segmento, infine, è nullo se i suoi estremi coincidono, ovvero essendo privo di punti interni si riduce al concetto di solo punto.

Torna su