Letteratura

Accumulazione

Definizioni * Figura retorica che consiste nel mettere insieme una serie di membri o di termini linguistici accostati in modo più o meno ordinato o anche in modo caotico e senza un percorso strutturale o logico predefinito.* In geografia rappresenta l’ammassamento di materiali detritici operato da agenti esterni. Forme di accumulazione sono terreni alluvionali, morene, …

Accumulazione Leggi tutto »

Scalare (verbo)

Definizione * Operazione di salire al di sopra di qualcosa.* Disporre secondo un ordine decrescente. Etimologia Dal latino scalaris che deriva da scalae cioè “scala”. Scalare (Matematica e Fisica)

Primo Levi

Primo Levi (Torino 1919 – 1987) nacque a Torino il 31 luglio 1919 da una famiglia di intellettuali di origine ebraica. Di salute cagionevole, trascorse in sostanziale solitudine buona parte dell’infanzia. Nel 1934 si iscrisse al liceo D’Azeglio di Torino, rivelandosi un ottimo studente, con una predilezione per le materie scientifiche. Finito il liceo si iscrisse …

Primo Levi Leggi tutto »

Edgar Allan Poe

Figlio di due attori, Edgar Poe (Boston 1809 – Baltimora 1849) nacque a Boston il 19 gennaio 1809. Suo padre abbandonò la famiglia quando lui era molto piccolo, e l’anno seguente sua madre morì a causa di una tubercolosi. Fu così adottato dal mercante John Allan, di Richmond, che lo battezzò e lo portò con sé per …

Edgar Allan Poe Leggi tutto »

Dolce stil novo

Il dolce stil novo fu un movimento poetico sviluppatosi tra la fine del ‘200 e gli inizi del ‘300. Ne fu iniziatore Guido Guinizzelli, bolognese, tuttavia un reale sviluppo si ebbe in Toscana, grazie a esponenti illustri tra cui figurano Dante Alighieri, Guido Cavalcanti e Cino da Pistoia. Il nome del movimento venne ideato proprio da Dante, …

Dolce stil novo Leggi tutto »

Indovinello Veronese

L’indovinello veronese risale al IX secolo d.C. e fu scritto da un copista ignoto. Si trattava di un appunto a lato di un documento ufficiale, tuttora custodito nella Biblioteca Capitolare di Verona. Rappresenta una delle prime testimonianze scritte dell’italiano volgare. “Se pareba boves,alba pratalia arabaet albo versorio tenebaet negro semen seminaba.” (“Spingeva davanti a sé i …

Indovinello Veronese Leggi tutto »

Poesia

Poetesse italiane del ‘500 Nel XVI secolo, in un panorama poetico composto prevalentemente da figure maschili, cominciarono a farsi strada molte autrici. Dopo pochi casi isolati nei secoli precedenti, infatti, verso la metà del XV secolo iniziarono ad aumentare le giovani donne che ricevevano una sufficiente educazione umanistica. Chiaramente queste donne appartenevano per lo più …

Poesia Leggi tutto »

Isabella di Morra

Meno nota rispetto ad altre poetesse contemporanee, Isabella di Morra (Valsinni 1520 – 1546) nacque attorno al 1520 a Favale (odierna Valsinni, in provincia di Matera) e trascorse tutta la vita nel feudo di famiglia, sulle rive del fiume Sinni. Fu la terza degli otto figli del barone Giovan Michele Morra e della moglie Luisa Brancaccio. Già …

Isabella di Morra Leggi tutto »

Chiara Matraini

Nata a Lucca nel giugno del 1515 (Lucca 1515 – 1604) da una famiglia di ricchi tintori, Chiara Matraini assistette alla perdita di prestigio della sua casata a seguito della Rivolta degli Straccioni del 1531, a cui presero parte lo zio Rodolfo e il fratello Luiso. Il 1531 fu anche l’anno delle sue nozze con Vincenzo Cantarini, …

Chiara Matraini Leggi tutto »

Placito Capuano

Il Placito Capuano risale al 960 d.C. e riporta la prima di quattro sentenze emanate dal giudice capuano Arechisi tra il 960 e il 963 (dette Placiti Cassinesi). Si tratta del verbale di un processo che vedeva contrapposti i monaci del monastero di Montecassino e un tale Rodelgrimo d’Aquino. Quest’ultimo pretendeva che gli venissero riconosciute alcune terre che …

Placito Capuano Leggi tutto »

Torna su