Spistonamento

Si definisce spistonamento un danno di grave entità (deformazione o rottura) alle parti mobili di una macchina motore a pistoni, dovuto principalmente al consumo dei supporti del pistone. L’aumento di giochi tra le parti mobili iniziano un processo di usura accelerata.

Lo spistonamento può provocare la rottura della biella, delle valvole e delle puntine. Quest’evenienza si ha quando il pistone colpisce meccanicamente la testata del motore o quando si sottopone, per un tempo troppo prolungato, il motore ad un carico eccessivo, deformando le sedi dello spinotto del pistone e creando dei giochi d’accoppiamento che sono deleteri per la vita e le prestazioni del motore.

Le cause principali che possono provocare lo spistonamento sono le seguenti:

  • sovrasollecitazione (ad esempio: elevato regime operativo);
  • rottura oppure usura delle bronzine e/o dei cuscinetti;
  • difetti nei materiali o difetti dovuti al processo di produzione;
  • urti meccanici.