Ruota dentata

Le ruote dentate, siano esse piane o coniche, con qualunque tipo di dentatura siano state costruite, rappresentano, insieme alle corrispondenti ruote di frizione, la soluzione al problema della trasmissione del moto fra una coppia di assi, rispettivamente paralleli o concorrenti in un punto, e con un rapporto di trasmissione costante.

Quando si vuole che tale rapporto di trasmissione si abbia fra assi sghembi ortogonali, il meccanismo è costituito generalmente da una vite senza fine ed una ruota dentata a dentatura elicoidale.

  1. Ruote di frizione
  2. Ruote dentate piane ad evolvente
  3. Ruote cilindriche a denti elicoidali
  4. Ruote coniche
  5. Vite senza fine e ruota a denti elicoidali
  6. Rotismi ordinari
  7. Rotismi epicicloidali