Poliimmide

poliimmidi sono resine termoindurenti (ma con la struttura lineare delle termoplastiche), plastomeri ottenuti da diammidi e dianidridi aromatiche; di eccezionale stabilità termica (oltre 400 °C), resistenza all’alterazione chimica e alle radiazioni ionizzanti; utilizzate nell’industria elettronica ed aerospaziale.

Torna su