Banda passante

Si definisce banda passante, l’intervallo di frequenza (a meno di un prefissato errore) entro cui la risposte in frequenza del segnale si mantiene entro i limiti definiti dall’ampiezza dell’errore ammesso; le frequenze al di fuori delle quali la risposta in frequenza supera detti limiti si chiamano frequenze di taglio (ove, mentre quella di taglio inferiore può assumere valore zero, esiste sempre una una frequenza di taglio superiore diversa da zero).