Accuratezza

In Metrologia si definisce accuratezza la quantificazione della prossimità del valore medio \(x_m\) delle misure al valore vero \(x_v\) del misurando.

Per chiarire si prenda in esempio il caso balistico del tiro a freccette: quanto più i tiri sono prossimi tra loro (le freccette collidono tutte in una stessa zona limitata) ed al centro del bersaglio tanto più i tiri si dicono “accurati”, allo stesso modo un insieme di dati sperimentali vicini tra loro e prossimi al valore vero daranno una misura accurata.

La inaccuratezza viene espressa con:

\[\varepsilon_a = 100\cdot \dfrac{x_m-x_v}{x_v}\]

Il valore vero non risulta a priori noto e quindi è possibile prendere come riferimento un valore ottenuto da un’analisi statisitca (valore migliore) oppure mediante un campione fornito da laboratori metrologici.

Torna su