Giurisprudenza

La giurisprudenza (dal latino iurisprudentia, deriv. di iurisprudens, cioè prudens iuris: esperto del diritto, o scienze giuridiche) è la scienza del diritto (con riferimento originario al diritto romano) che ne studia la sua interpretazione.

La giurisprudenza moderna ha avuto inizio nel XVIII secolo e si è concentrata sui primi principi del diritto naturale, del diritto civile e del diritto delle nazioni. La giurisprudenza generale può essere divisa in categorie sia per il tipo di domande a cui gli studiosi cercano di rispondere, sia per le teorie della giurisprudenza, o scuole di pensiero, su come queste domande trovano la migliore risposta. La filosofia del diritto contemporanea, che si occupa di giurisprudenza generale, affronta i problemi interni al diritto e ai sistemi giuridici e i problemi del diritto come istituzione sociale che si relaziona con il più ampio contesto politico e sociale in cui esiste.

Torna su