Suscettivita magnetica

Si definisce suscettività magnetica di un materiale (indicata con \(\chi_m\)) quella grandezza costante di proporzionalità adimensionale che quantifica il grado di polarizzazione magnetica (magnetizzazione) in presenza di un campo magnetico.

In altre parole viene definita come il rapporto tra l’intensità di magnetizzazione \(M\) in un materiale immerso in un campo magnetico di intensità \(H\) e il campo stesso:

\[\chi_m=\dfrac{M}{\mu_0 H}\]

dove \(\mu_0\) è la permeabilità magnetica del vuoto. Per materiali magneticamente anisotropi essa è una grandezza tensoriale, mentre è di tipo scalare per materiali isotropi.