Moto uniformemente accelerato

Si definisce moto uniformemente accelerato o moto rettilineo uniformemente accelerato, il moto di un punto o corpo materiale che si sposta con accelerazione costante lungo una traiettoria rettilinea. Mentre le variazioni di velocità risultano essere direttamente proporzionali agli intervalli di tempo in cui hanno luogo, ovvero più è ampio l’intervallo di tempo considerato e maggiore sarà la variazione di velocità.

Legge della posizione nel moto uniformemente accelerato

Nel caso in cui si voglia calcolare la posizione \(s\) di un punto materiale, che all’istante iniziale \(t=0\) parte da fermo per poi procedere con accelerazione costante \(a=cost\), si deve applicare la seguente legge della posizione nel moto uniformemente accelerato:

\[s=\dfrac{1}{2}at^2\]

La legge della posizione nel moto uniformemente accelerato è utile per il calcolo della posizione di un punto materiale in un certo istante di tempo \(t\) conoscendo la posizione iniziale al tempo \(t=0\) ovvero \(s=s_0\), la velocità iniziale \(v=v_0\) e l’accelerazione \(a=cost\) (essendo il moto uniformemente accelerato); la legge da applicare è la seguente:

\[s=s_0+v_0t+\dfrac{1}{2}at^2\]

Torna su