Lavoro

In fisica, nello specifico in meccanica, il lavoro di una forza è definito come la capacità della forza stessa applicata in un punto di un corpo materiale, di compiere uno spostamento nella medesima direzione della forza.

Il lavoro è una grandezza fisica vettoriale definita come integrale di linea della forza calcolato lungo la traiettoria del punto di applicazione della forza.

\[L_{AB}=\int_{A}^{B} \vec{F}\cdot d\vec{s}\]

Se la direzione della forza non coincide con la direzione dello spostamento, il lavoro è definito dal prodotto del modulo della forza per il modulo della proiezione dello spostamento lungo la direzione della forza (ossia per il coseno dell’angolo che viene a formarsi per via dell’inclinazione della forza rispetto alla direzione dello spostamento).

\[L_{AB}=\int_{A}^{B} F\cos\alpha ds\]