Energia meccanica

L’energia meccanica di un sistema è data dalla somma di due contributi: l’energia cinetica e l’energia potenziale. Quando due sistemi si scambiano tra loro energia meccanica, tale energia in transito è definita lavoro. Pertanto l’energia meccanica può essere posseduta da un sistema e scambiata con altri sistemi, mentre il lavoro corrisponde solamente alla parte di energia meccanica che viene scambiata.

Teorema di conservazione dell’energia meccanica

Il teorema di conservazione dell’energia meccanica afferma che: per un punto materiale in moto, sottoposto alle sole forze esercitate da un campo conservativo, l’energia meccanica totale \(E\) (data dalla somma dell’energia cinetica \(K\) e dell’energia potenziale \(U\); escludendo il contributo dell’energia interna) permane costante.

Voci correlate

Torna su