Diffusività termica

La diffusività termica α è una caratteristica “interna” (o intrinseca) di un corpo materiale, che indica la rapidità nel seguire le variazioni di temperatura a fronte di una somministrazione di energia termica. È particolarmente utile per descrivere la propagazione di un campo termico in condizioni non stazionarie. Si calcola con la seguente espressione:

CodeCogsEqn 1 1

dove: k è la conducibilità termica interna, ρ è la densità, Cp il calore specifico. Pertanto affinché un corpo materiale riesca a trasmettere efficacemente il flusso di calore (a fronte di un gradiente termico), oltre ad essere un buon conduttore dal punto di vista termico, deve possedere una bassa densità ed un basso calore specifico.

Torna su