Campo vettoriale

Si dicono campi vettoriali quei campi descritti da una grandezza vettoriale (ad esempio la velocità). Per visualizzare un campo vettoriale si possono disegnare in vari punti dei vettori, ciascuno dei quali indica la direzione, l’intensità e il verso del campo in quel punto oppure si possono disegnare delle linee tangenti in ogni punto ai vettori e queste linee mostrano l’andamento del campo e si dispongono più fitte o più distanziate a seconda che il campo sia più intenso o più debole.