Miscela

Si definisce miscela un miscuglio di più sostanze chimiche pure, in cui le singole sostanze componenti mantengono inalterate le loro proprietà chimiche che hanno allo stato isolato.

Normalmente in natura è assai improbabile che la materia si trovi sotto forma di sostanza pura, ma il più delle volte si presenta sotto forma di miscela. I componenti di una miscela possono essere solidi, liquidi o gassosi.

Classificazione delle miscele

Una miscela è detta omogenea se è costituita da un’unica fase e i suoi componenti non sono più distinguibili all’osservazione diretta. Una miscela omogenea prende il nome di soluzione. Un esempio di miscele omogenee è rappresentato dalle leghe. Le miscele omogenee possono essere separate solo attraverso passaggi di stato che coinvolgano i componenti in maniera differente. Ad esempio il sale disciolto nell’acqua costituisce una miscela omogenea e può essere separato riscaldando la miscela: in questa maniera l’acqua evapora, mentre il sale precipita sotto forma di solido (questo processo avviene nelle saline).

Una miscela è eterogenea se è costituita da due o più fasi e i suoi componenti sono facilmente distinguibili. Una miscela eterogenea prende il nome di miscuglio. La sospensione è un esempio di miscela eterogenea. Le miscele eterogenee possono essere separate più facilmente delle miscele omogenee, anche attraverso metodi meccanici. Quando due o più sostanze si uniscono per formare un miscuglio, queste non modificano la loro intima struttura, come avviene invece nelle reazioni chimiche.

Di seguito viene riportata una classificazione più dettagliata delle miscele:

  • Miscele omogenee: si presentano in un’unica fase (diametro delle particelle <1 nm) 
  • Miscele eterogenee: si presentano in più fasi (diametro delle particelle >1 nm) 
    • Dispersioni (diametro delle particelle >1 µm) 
      • schiume (fase dispersa: gas; fase continua: liquido)
      • emulsioni (fase dispersa: liquido; fase continua: liquido)
      • sospensioni (fase dispersa: solido; fase continua: liquido)
      • nebbie (fase dispersa: liquido; fase continua: gas)
      • fumi (fase dispersa: solido; fase continua: gas) 
    • Colloidi (diametro delle particelle <1 µm) 
      • emulsione colloidale (fase dispersa: liquido; fase continua: liquido)
      • aerosol liquido (fase dispersa: liquido; fase continua: gas)
      • aerosol solido (fase dispersa: solido; fase continua: gas)
      • schiuma colloidale (fase dispersa: gas; fase continua: liquido)
      • sol (fase dispersa: solido; fase continua: liquido)
      • schiuma solida (fase dispersa: gas; fase continua: solido)
      • gel (fase dispersa: liquido; fase continua: solido)
      • sospensione solida colloidale (fase dispersa: solido; fase continua: solido)

Voci correlate

Torna su