Idrazocomposto

Si definiscono idrazocomposti come idrazine simmetriche bisostituite di formula \(-\textrm{R}-\textrm{NH}-\textrm{NH}-\textrm{R’}\) dove R e R’ sono radicali idrocarburici. Costituiscono i prodotti di riduzione degli azocomposti.

Gli idrazocomposti alifatici presentano uno spiccato carattere basico, sono facilmente ossidabili e non sono molto stabili.

Più importanti sono gli azocomposti aromatici che industrialmente vengono preparati per riduzione di nitroderivati aromatici o delle azine (le azine sono composti derivati dalla condensazione di due molecole di aldeide con una molecola di idrazina ed eliminazione di acqua; hanno formula generale \(\textrm{R}-\textrm{CH}=\textrm{N}-\textrm{N}=\textrm{HC}-\textrm{R}\)).

Dal punto di vista chimico gli idrazocomposti sono interessanti in quanto subiscono un tipo particolare di trasposizione detta benzidinica. I derivati benzidinici presentano un rilevante interesse pratico nel campo dei coloranti sintetici.