Discipline Scientifiche

Showing 1-10 of 182.

Cristallo

In mineralogia e cristallografia, si definisce cristallo la struttura atomica o molecolare che la materia allo stato solido presenta, chimicamente e fisicamente omogenea. In altre parole atomi, molecole o ioni hanno una disposizione geometrica tridimensionale regolare, detta reticolo cristallino o reticolo di Bravais. La disposizione regolare della struttura tridimensionale è caratteristica del tipo di materiale,…

Continua la lettura »

Botrioidale

Il termine botrioidale definisce, in mineralogia e cristallografia, una tipologia di abito cristallino che rappresenta una particolare forma geometrica a grappolo d’uva o masse emisferiche.

Continua la lettura »

Amigdaloide

Un amigdaloide è un’arma o strumento in pietra derivato da un ciottolo di selce o di quarzite dell’antico Paleolitico, scheggiato su due facce, con vertice generalmente appuntito a forma di mandorla. È uno dei primi manufatti dell’uomo nell’era quaternaria.

Continua la lettura »

Amigdaloidale

Il termine amigdaloidale (derivato da amigdaloide) definisce, in mineralogia e cristallografia, una tipologia di abito cristallino che rappresenta una particolare forma geometrica a mandorla.

Continua la lettura »

Aciculare

Il termine aciculare [aggettivo acicolare, dal latino tardo acicŭla, dim. di acus, ago] definisce, in mineralogia e cristallografia, una tipologia di abito cristallino che rappresenta una particolare forma geometrica a foglia o di spina cilindrica, lineare, sottile, molto appuntita.

Continua la lettura »

Natrolite

La natrolite è un minerale, appartenente al gruppo delle zeoliti, che si presenta morfologicamente come un cristallo con abito cristallino prismatico o aciculare oppure in aggregati raggiati, fibrosi o granulari. Si rinviene tipicamente nelle rocce vulcaniche, come i basalti, entro vacuoli (geodi) formatisi durante la solidificazione della lava.

Continua la lettura »

Angolo di campo

Si definisce angolo di campo l’angolo inquadrato da una macchina fotografica, e più precisamente l’angolo sotto il quale viene vista la diagonale dell’immagine (normalmente rettangolare). L’angolo di campo è fondamentale per classificare i vari tipi di obiettivi fotografici; una classificazione abbastanza vicina all’uso comune è la seguente: super tele: con angolo di campo fino a 8°…

Continua la lettura »

Lunghezza focale

Si definisce lunghezza focale (indicata con il simbolo “f”) la misura assoluta, per catalogare alcuni sistemi ottici, che coincide con lo spazio misurato tra il centro ottico di una lente ed il punto di focalizzazione dei raggi paralleli entranti, emessi da un punto luce posto all’infinito. In altre parole la lunghezza focale di un obiettivo…

Continua la lettura »

Variabile

In matematica, si definisce con il termine di variabile (indicata con una lettera alfabetica) una rappresentazione di un numero arbitrario, non completamente specificato o del tutto sconosciuto ovvero incognito. Variabile casuale (aleatoria o stocastica) In statistica, si definisce variabile casuale (detta anche variabile aleatoria o variabile stocastica) una variabile che può assumere valori diversi in…

Continua la lettura »

Teoria dei segnali

Il concetto di segnale interviene in molti campi della scienza e della tecnologia. La natura fisica dei segnali può essere molto diversa ma la loro caratteristica di base è comune: il segnale è un modello matematico che descrive il modo di variare di una (o più) grandezze fisiche misurabili in funzione di altre grandezze fisiche.…

Continua la lettura »