Indice dei contenuti

Bugnato

In Architettura, il bugnato è una lavorazione muraria esterna (di facciata di un edificio) utilizzata sin dall’antichità e ripresa, con modalità e forme diverse, fino all’epoca contemporanea, caratterizzata da blocchi di pietra sovrapposti a file sfalsate preventivamente lavorate in modo che i giunti orizzontali e verticali risultino scanalati ed arretrati rispetto al piano di facciata della muratura, con un effetto aggettante di ogni singolo blocco.

Generalmente si presenta in un insieme di file di “conci” o di “bugne” in modo da simulare, per l’appunto, un muro con blocchi di grandi dimensioni, dando un efficace impatto visivo. Il bugnato, a seconda della forma che si dà alle bugne può essere del tipo “liscio”, bombato, rustico o a punta di diamante.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email

Ultimo aggiornamento il:

Aiutaci a migliorare questa voce